RICCARDO CECCHETTI – alla ricerca della sesta vocale + intervista svelta

IMG_8407

Se Dio Padre abbandona i propri figli, che cosa rimane dei giorni e delle notti, se non vagabondaggio, eterna erranza in errore a bordo di un dirigibile, nave dei folli? Su quale fondale marino psicoimmaginale è andata a depositarsi la chiave di tutto l’enigma Senex/Puer, ovvero la sesta vocale, aaaaanimaaaaale peeeeeesceeee d’ooorooooo?

Lo scopriremo soltanto gustando le Parole oniriche, poetiche, e i disegni di Riccardo Cecchetti. Con prefazione di Ivan Fassio.

Edizioni El Doctor Sax, 2019.

Link per l’acquisto:

https://www.amazon.it/sesta-vocale-senza-Riccardo-Cecchetti/dp/1095256297/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=La+sesta+vocale&qid=1559029875&s=books&sr=1-1-catcorr

IMG_8408

Da “Interviste Svelte”, progetto di conversazioni rapide su Facebook. CECCHETTI si definisce:

1- un buon cialtrone, curioso che, talvolta si annoia e sperimenta cose nuove, tanto per godersi la vita, alla ricerca di umanità.

Dichiara di essere:

2- fierissimo di fare il fumettista e l’illustratore. Ho imparato prima a disegnare che a scrivere; qualcuno mi considererà bassa manovalanza ma non importa, adoro sporcarmi, strappare, bestemmiare e via dicendo.

Cosa pensa di Torino?

3- La amo. Quasi… quasi, è diventata la mia città. È complessa, complicata, ma anche amorevole, a ricordare la mia morbida e calda Marca; è una Macerata appena più grande, che quasi non riesci a farti una amante.
Da un punto di vista creativo siamo, noi autori chiaramente, appena un po’ chiusi, usciamo male dal caldo conforto di Augusta, in ogni caso, oramai, è il mio stimolo.

Lo stimolo tra gli stimoli?

4- uno scudetto al TORO!

 

Riccardo Cecchetti vien dalle Marche (dalla “Marca”, confessa l’artista) ma vive e lavora a San Salvario, il quartiere più colorato di Torino, con le vie rumorose, a tratti iper-stimolanti, una zona rinomata per essere ricettacolo di creativi, artisti, personaggi mondani.
Io lo incontro spesso nei miei transiti in zona; lo riconosco da lontano con quel suo look particolare e curato, originale, con un tocco di casualità come a dire di esser capitato al mondo qui e ora, hic et nunc, per caso. Alla ricerca della sesta vocale. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...